Ho ancora la forza

28 settembre 2008 § 1 Commento

e insomma.. dopo anni di divagazioni varie.. fabi, gaetano, vecchioni
guccini, de gregori, de andrè, bertoli, afterhours, tre allegri ragazzi morti
marta sui tubi, ratti della sabina, mercanti di liquore, bandabardò, marlene kunz
modena city ramblers, linea 77, negrita, negramaro, gazzè, prozac +, ministri, silvestri

Ho ancora la forza che serve a camminare,  capita di tornare ad ascoltare il "vecchio" Luciano.. 
picchiare ancora contro per non lasciarmi stare un po' bistrattato che-ormai-lo-ascoltano-proprio-tutti
ho ancora quella forza che ti serve ritorno annunciato da uno strano bisogno improvviso d'ascoltare
quando dici: "Si comincia !" la voce di Stefano Accorsi nel Monologo di Freccia

E ho ancora la forza di guardarmi attorno capita di girare fra gli scaffali di un centro commerciale
mischiando le parole con due pacchetti al giorno, e sentire questa canzone.. ligabue e guccini insieme
di farmi trovar lì da chi mi vuole è un po' che è uscita, non l'avevo mai cagata più di tanto
sempre nella mia camicia... e invece torno a casa e ho un BISOGNO inspiegabile di sentirla

Abito sempre qui da me, capita di andare a prendere le pizze in macchina e le lacrime inizino a scendere
in questa stessa strada che non sai mai se c'è e pensi che non c'è un motivo perchè TU non stai riflettendo sulle parole
e al mondo sono andato, come se la canzone saltasse il passaggio della comprensione conscia e arrivasse dentro di te
dal mondo son tornato sempre vivo...o magari sono solo cazzate...avevo semplicemente bisogno di sfogarmi

Vedi, laggiù in fondo, dei campi di grano? Io non mangio
il pane e il grano, per me è inutile. I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo
è triste! Ma tu hai dei capelli color d’oro. Allora sarà meraviglioso quando mi avrai
addomesticato. Il grano, che è dorato, mi farà pensare a te. E amerò il rumore del
vento nel grano…

Ho ancora la forza di starvi a raccontare capita anche di girare a piedi e ritrovarsi a sorridere mentre cerchi di vedere 
le mie storie di sempre, di come posso amare, che ore sono dall'orologio di una macchina parcheggiata.. "ci guadagno il colore del grano"
di tutti quegli sbagli che per un disse la volpe.. ho voluto che tu mi addomesticassi... ed è buffo che alla fine di tutto ci abbia guadagnato
motivo o l'altro so rifare... un sorriso di fronte a un finestrino chiuso..

E ho ancora la forza di chiedere anche scusa
o di incazzarmi ancora con la coscienza offesa,
di dirvi che comunque la mia parte
ve la posso garantire...

Abito sempre qui da me, vabè da domani rincomincia il soggiorno perugino
in questa stessa strada che non sai mai se c'è pieno di buoni propositi... sarà un grande anno, deciso :p
nel mondo sono andato,
dal mondo son tornato sempre vivo...

Ho ancora la forza di non tirarmi indietro,
di scegliermi la vita masticando ogni metro,
di far la conta degli amici andati e dire:
"Ci vediam più tardi ..."

E ho ancora la forza di scegliere parole
per gioco, per il gusto di potermi sfogare
perché, che piaccia o no, è capitato
che sia quello che so fare...

Abito sempre qui da me,
in questa stessa strada che non sai mai se c'è
col mondo sono andato
e col mondo son tornato sempre vivo...

Annunci

§ Una risposta a Ho ancora la forza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ho ancora la forza su Solo un infinitesimo di me.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: